dic 13, 2019

Junker App, una (bella) Storia di Economia Circolare

 

Quando la forza di migliaia di persone si unisce al talento dei giovani, il risultato è da premio!

Giovedì 12 dicembre si è tenuta a Milano presso la Fondazione Catella la premiazione della seconda edizione del concorso Storie di Economia Circolare promosso da Ecodom e CDCA. Dopo una fase di votazione online conclusasi a fine settembre, sono state scelte le storie finaliste per ciascuna categoria: Video, Fotografia, Radio, Fumetto e Scrittura.

Nella categoria Scrittura a trionfare è stata proprio la storia su Junker App, scritta dai giovani Elisa Cornegliani e Federico Baccini della scuola di giornalismo Walter Tobagi di Milano con la collaborazione del team di Junker App. Junker è stata la storia più votata dalla giuria popolare con oltre mille voti e ha poi prevalso anche dopo la votazione della giuria di qualità, diretta dal giornalista di “Internazionale” Giuseppe Rizzo che ha motivato la scelta così: “Negli ultimi anni la sensibilità verso le questioni ambientali sta crescendo. E anche se con un certo ritardo, in Italia il giornalismo ha cominciato a occuparsi di crisi climatica, inquinamento, danni ambientali, responsabilità singole e collettive. In questo quadro, uno dei temi di cui si è discusso fin dall’inizio è stato quello dei rifiuti. Il reportage di Federico Baccini ed Elisa Cornegliani – ha aggiunto Rizzo – ha avuto il favore del pubblico e della giuria perché fa due cose: racconta un tema come il riciclo, che è fondamentale se non propedeutico per l’economia circolare (“Parliamo sempre di massimi sistemi di economia circolare però poi le persone non sanno come differenziare i fazzoletti di carta o le scatolette di tonno”); e aiuta a rispondere ad alcune domande che tutti si fanno, spesso senza fare trovare molte risposte (“Una confezione di latte vuota in carta plastica e alluminio dove andrà buttata?). Lo fa con una scrittura semplice, che intreccia i dati alle parole dei protagonisti della storia, e trovando una sintesi che funziona”.

Il premio è stato consegnato da Riccardo Iacona ai due giovani giornalisti a cui va il nostro in bocca al lupo per una brillante carriera!

Potete leggere la storia completa al seguente link:   https://www.economiacircolare.com/junker-il-codice-a-barre-che-salvera-lambiente/

 

 
mar 30, 2020

Sbagliando si impara: piccoli errori per grossi danni in differenziata

Talvolta errori banali possono causare gravi danni. Junker ti aiuta a riconoscerli per non commetterli di nuovo. Negli ultimi anni…

mar 27, 2020

E’ arrivata la nuova bacheca del riuso!

Hai il garage pieno di cose che non usi più, ma che non hai cuore di buttare perché sono in…

feb 28, 2020

Junker cambia look

Junker inaugura il 2020 con una nuova grafica, studiata per conquistare anche agli utenti meno esperti! Nuovi colori, nuovo logo,…