set 22, 2021

Libera la Zebra: un anno di buone pratiche, con Junker

 

Segui Junker su Facebook ed Instagram, adotta le buone pratiche e diventa un campione di sostenibilità

La community di Junker non è presente solo in app – Le nostre pagine Facebook ed Instagram sono molto seguite e tanti sono gli utenti che interagiscono con noi in questi luoghi virtuali, commentando i post, scrivendo messaggi, condividendo i nostri contenuti. I social media possono quindi costituire un’opportunità imperdibile per sensibilizzare le persone sulla sostenibilità ambientale e su tutte quelle azioni che possiamo mettere in pratica per rendere la nostra vita più sostenibile.

Quest’anno vogliamo dare un valore in più ai nostri contenuti, che si trasformano in uno strumento utile a misurare il proprio livello di attenzione all’ambiente, per capire se e come migliorarsi. Con la nuova campagna social “Libera la Zebra” tratteremo quattro temi principali nei nostri post: la prevenzione e la riduzione dei rifiuti, il riuso e la riparazione, la raccolta differenziata e il riciclo, lo sharing. In questo modo Junker intende potenziare il proprio contributo al raggiungimento degli obiettivi globali fissati dall’Onu nel programma Agenda 2030, in particolare l’obiettivo 12: “Garantire modelli di consumo e produzione sostenibili”.

A seconda del tema trattato, i post avranno colori diversi e, soprattutto, punteggi diversi

Ebbene sì, avrai a disposizione una scala con quattro livelli: ogni volta che fai l’azione sostenibile descritta dal post o rispondi alla call to action presente nel post stesso, potrai segnare nella tua personale tabella i punti assegnati da quel post. Andando avanti, potrai così passare dall’essere una Zebra inesperta ad una Zebra superstar della sostenibilità!

Come fare?

In fondo all’articolo troverai allegata la tabella in cui segnare di volta in volta le azioni con rispettivi punteggi. Un esempio? Il tema del post è l’uso della borraccia al posto delle bottiglie d’acqua in plastica – se anche tu usi la borraccia nel tuo quotidiano, segna questa azione nella tabella e i punti da essa assegnati (saranno all’interno del post).

E cosa ci guadagno?

Innanzitutto, abbiamo pensato questa mega-campagna per i prossimi mesi come strumento per fare un’autoverifica: quante sono le abitudini green che già metto in atto, quali nuove pratiche posso sperimentare, come sto riducendo il mio impatto ambientale e come posso migliorare ancora. Inoltre, ci auguriamo che favorisca le interazioni tra le persone che ci seguono sui social media, così da rafforzare la community Junker e permettere ad ognuno di prendere spunto non solo dai nostri contenuti, ma anche dai consigli degli altri membri della community, che siamo sicuri non mancheranno.

Il team di Junker si fida di te: non faremo i giudici del tuo operato, non controlleremo di volta in volta se compi davvero le azioni descritte nei post oppure no (per noi sarebbe impossibile!). Naturalmente confidiamo nella tua correttezza e nel tuo buonsenso. Il nostro obiettivo è quello di offrirti una sorta di coaching a tappe, trasmettendoti quello che sappiamo in materia di sostenibilità ambientale e ispirandoti così a cambiare gradualmente stile di vita.

Se arrivi fino in cima alla scala e diventi così una Zebra superstar, riceverai il nostro personalissimo badge da sfoggiare online e chissà, magari qualche altra sorpresa targata Junker! Per scoprirlo, non ti resta altro che partecipare all’iniziativa, in bocca al lupo!

Tabella per punteggi da scaricare

 
ott 22, 2021

L’impronta climatica dei tuoi rifiuti… in un test

Ormai siamo diventati tutti un po’ più consapevoli dell’impatto del nostro stile di vita sull’equilibrio climatico del pianeta: abbiamo cambiato…

ott 18, 2021

EAD by Junker tra le best practice di CONAI

Informazioni di smaltimento dematerializzate, validate e sempre aggiornate, accessibili tramite un’app già ampiamente diffusa sul mercato: parliamo di EAD, l’Etichetta…

Bambini a scuola
set 3, 2021

Essere sostenibili a scuola: i consigli di Junker app

Libri usati, mobilità sostenibile, ridurre gli sprechi: tante azioni green da fare a scuola Come ogni anno, si torna sui…